Le principali novità relative  alla  fattura elettronica 2022 riguardano l’introduzione dell’obbligo dal 1 luglio 2022 anche per i forfettari con ricavi o compensi superiori a 25.000 euro.

Questa novità è stata introdotta  dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) 2 approvato dal Consiglio dei Ministri il 21 aprile 2022 e rientra nelle misure fiscali rivolte alla lotta all’evasione.

Nel dettaglio l’art. 18  del PNRR 2 stabilisce l’obbligo, a partire dal 1° luglio 2022, di fatturazione elettronica esteso a:

  • Contribuenti forfettari e in regime di vantaggio: lavoratori a partita Iva che percepiscono redditi fino a 65mila euro, soggetti al 15% di tasse. 
  • Associazioni sportive dilettantistiche precedentemente escluse: saranno tenuti ad emettere fattura elettronica tramite il cosiddetto Sistema di Interscambio. 

L’esonero continuerà in ogni caso ad applicarsi fino al 2024 per i titolari di partita IVA che applicano la flat tax fino a 25.000 euro di ricavi e compensi. Di conseguenza questa categoria di forfettari continuerà a poter emettere fatture in modalità analogica.

 

Fattura elettronica forfettari: termini più lunghi per il terzo trimestre 2022 

Nonostante l’obbligo di fatturazione si avvia dal 1° luglio 2022, per i primi tre mesi è prevista una parziale moratoria dall’applicazione della disciplina sanzionatoria.

Infatti, nel primo trimestre (fino a settembre 2022) sarà possibile emettere la fattura entro la fine del mese successivo a quello in cui è avvenuta l’operazione, senza  incorrere in sanzioni.

Ricordiamo che dopo tale data la sanzione prevista per la tardiva emissione della fattura elettronica sarà di  un importo che va dal 5 al 10% dei corrispettivi non documentati o registrati.

 

Consulenza Fiscale e Tributaria per imprese e privati

Restelli Consulting  mette a disposizione della clientela un pacchetto di servizi di consulenza fiscale, amministrativa e contabile rivolti  alle piccole e medie imprese e privati.

Lo Staff dello Studio Restelli si mantiene costantemente aggiornato sulle novità della legislazione tributaria a livello nazionale ed internazionale ed è in grado di garantire alla clientela un servizio competente, preciso e puntuale. 

Il servizio di consulenza fiscale viene definito sulle esigenze di ciascuna attività imprenditoriale nel pieno rispetto degli obblighi, amministrativi e fiscali, definiti dalla legislazione vigente.

Per richiedere i nostri servizi o una  consulenza sulla fatturazione elettronica, non esitate a contattarci.

Contatti
Via Verdi , 3 - 21013 Gallarate (VARESE)
Lun - Ven: 9.00 - 18.00
Dove siamo
Dove Siamo

Contattaci
21045 GAZZADA SCHIANNO - Via Roma 77
20145 MILANO - Via Abbondio Sangiorgio n.4
Lun - Ven: 9.00 - 18

Studio Restelli Consulting 2022. All Rights Reserved.

Studio Restelli Consulting 2020. All Rights Reserved.